Pubblicato il: 25 Settembre 2020

Energia dal bosco in Piemonte, il piano LENO2022

Al via in Piemonte il progetto LENO2022 dedicato a sostenibilità, conservazione del patrimonio, tutela delle foreste, riduzione delle emissioni, economia circolare. LENO2022 è finanziato della Regione Piemonte attraverso il programma di Sviluppo Rurale. L’obiettivo è quello di valorizzare la filiera della biomassa per affrontare concretamente le sfide dei prossimi anni nella fase di transizione energetica. Lo scopo è far sì che questi combustibili possano vengano valorizzati in modo adeguato come componente rilevante del mix energetico in Piemonte e nell’intero bacino padano: l’energia da biomassa come elemento moderno, efficiente e duraturo della futura bioeconomia di territorio.

Alla guida del progetto vi sono La Foresta Società Cooperativa di Susa, Replant, la start-up nata da un gruppo di ricerca del Politecnico di Torino, l’Associazione Italiana Energie Agroforestali (Aiel) e una lunga serie di partner istituzionali, pubblici e privati che lavorano a diversi livelli lungo la filiera legno. Formazione e informazione saranno due canali di lavoro importanti, anche verso giornalisti, media e poi scuole e imprese. 

Il progetto intende proporre e validare tre nuovi modelli di intervento nel settore legno-energia, due in grado di offrire soluzione alle esigenze rapida di riduzione delle emissioni e di sostituzione massiva dei piccoli generatori domestici, il terzo capace di definire una via partecipativa, tecnicamente e economicamente corretta alla programmazione e realizzazione di nuovi impianti a cippato. Fondamentale la collaborazione istituzionale, anche grazie e con Uncem, l’Unione dei Comuni, delle Comunità e degli Enti montani.

Related Posts
You May Also Like